Regione Veneto

Referendum abrogativo del 12 giugno 2022

Referendum

Il 12 giugno 2022 i cittadini sono chiamati a votare per 5 referendum abrogativi, di cui vengono riportati i titoli riassuntivi dei quesiti:
  1. Incandidabilità dopo la condanna "Abrogazione del Testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi". Concretamente il quesito chiede di abrogare la parte della Legge Severino che prevede l’incandidabilità, l’ineleggibilità e la decadenza automatica per parlamentari, membri del governo, consiglieri regionali, sindaci e amministratori locali nel caso di condanna per reati gravi;
  2. Custodia cautelare dopo le indagini “Limitazione delle misure cautelari: abrogazione dell’ultimo inciso dell’art. 274, comma 1, lettera c), codice di procedura penale, in materia di misure cautelari e segnatamente di esigenze cautelari, nel processo penale”. Concretamente si chiede di togliere la “reiterazione del reato” dai motivi per cui i giudici possono disporre la custodia cautelare in carcere o i domiciliari per una persona durante le indagini e quindi prima del processo;
  3. Separazione delle carriere “Separazione delle funzioni dei magistrati. Abrogazione delle norme in materia di ordinamento giudiziario che consentono il passaggio dalle funzioni giudicanti a quelle requirenti e viceversa nella carriera dei magistrati” Concretamente chiede lo stop delle cosiddette “porte girevoli”, impedendo al magistrato durante la sua carriera la possibilità di passare dal ruolo di giudice (che appunto giudica in un procedimento) a quello di pubblico ministero (coordina le indagini e sostiene la parte accusatoria) e viceversa;
  4. Valutazione degli avvocati sui magistrati “Partecipazione dei membri laici a tutte le deliberazioni del Consiglio Direttivo della corte di cassazione e dei consigli giudiziari e delle competenze dei membri laici che ne fanno parte” Concretamente chiede che gli avvocati, parte di Consigli giudiziari, possano votare in merito alla valutazione dell’operato dei magistrati e della loro professionalità;
  5. Riforma del Consiglio Superiore della Magistratura “Abrogazione di norme in materia di elezioni dei componenti togati del Consiglio Superiore della Magistratura” Concretamente chiede che non ci sia più l’obbligo di un magistrato di raccogliere da 25 a 50 firme per presentare la propria candidatura al Consiglio Superiore della Magistratura.
Per maggiori informazioni: https://dait.interno.gov.it/elezioni/speciale-referendum
 
Chi può votare:

Sono ammessi al voto tutti i cittadini iscritti nelle liste elettorali che abbiano già compiuto il diciottesimo anno d'età nel giorno della consultazione; sono esclusi dalla votazione i cittadini comunitari anche se iscritti nelle liste elettorali aggiunte per le elezioni comunali ed europee.
Gli elettori italiani residenti in Italia ma temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche per un periodo di almeno 3 mesi ed i loro famigliari conviventi, possono votare per corrispondenza facendone domanda in carta libera con allegato copia del documento di riconoscimento, al Comune di iscrizione elettorale entro l'11 maggio 2022 (trentaduesimo giorno antecedente la data di voto) - art. 4 bis L. 459/2001.

Aperture straordinarie Ufficio Elettorale (per le Tessere Elettorali)

Nei due giorni precedenti le votazioni l'Ufficio Elettorale rimane aperto, in via straordinaria, per distribuire le Tessere Elettorali ed il rilascio dei duplicati (nel caso di smarrimento o esaurimento degli spazi) con i seguenti orari:

 
Giorno Orario   Note
Venerdì (10/06/2022) 09:00 - 18:00 Orario continuato  
Sabato (11/06/2022) 09:00 - 18:00 Orario continuato  
Domenica (12/06/2022) 07:00 - 23:00 Orario continuato, stesso orario dei seggi  
 




Si avvisa che, per consentire il regolare svolgimento delle operazioni elettorali, nella mattinata di lunedì 13 giugno 2022, l’Ufficio Anagrafe sarà chiuso al pubblico, lo stesso sarà regolarmente aperto nel pomeriggio, dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

Casi particolari

Elettori fisicamente impediti nell’espressione autonoma del voto: rientrano in questo tipo di elettori:
  • Ciechi
  • amputati delle mani
  • affetti da patologie tali rendere impossibile l’espressione autonoma del voto.
Gli elettori che rientrano in una delle seguenti categorie possono presentarsi direttamente a votare con l’accompagnatore, presentando copia della certificazione, rilasciata dall’INPS o da un medico delegato dall’Azienda sanitaria locale attestante la il tipo di infermità che impedisce di esercitare autonomamente il voto. Se lo ritiene l’elettore può chiedere all’Ufficio elettorale di apporre il timbro “AVD” sulla tessera elettorale, quest’ultimo permette il voto accompagnato in tutte le consultazioni elettorali, per ottenere questo timbro si deve rivolgere all’ufficio elettorale con la certificazione medica. 

Voto a domicilio:
  • gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dell’abitazione o dal luogo di dimora risulti impossibile anche con l’ausilio degli eventuali servizi di trasporto messi a disposizione dal comune
  • gli elettori che si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione
Coloro che rientrano in tali condizioni possono fare domanda di ammissione al voto domicilia presentendo apposita domanda corredata dal certificato medico rilasciato dall’azienda sanitaria locale. Tale domanda va fatta possibilmente entro il 23 maggio, ma, al fine di consentire la più ampia partecipazione al voto, la domanda può essere presentato fino a quando il comune può predisporre quanto necessario per consentire tale voto. 

Pazienti in isolamento per Covid19:

Il Decreto Legge 41/2022 ha stabilito che i cittadini che sono in isolamento per COVID che desiderano esprimere il proprio voto possono chiedere al comune di residenza de essere ammessi al voto domiciliare, ed a tale scopo il comune istituirà un seggio speciale apposito. La domanda va presentata al più presto possibilmente tra il 2 ed il 7 giugno al fine di consentire la costituzione dell’apposito seggio.
E’ necessario presentare domanda al comune via mail: demografici@comune.istrana.tv.it oppure via PEC istrana@pec.comune.istrana.tv.it  con allegato il certificato medico attestante la situazione di isolamento rilasciato dal competente medico dell’ASL

Quando si vota

Domenica 12 giugno 2022; i seggi rimangono aperti dalle ore 7:00 alle 23:00.

Dove si vota

Il seggio dove l'elettore deve recarsi è indicato sulla tessera elettorale, sotto la sezione riportante i dati anagrafici dell'elettore.
    
Seggio n. Denominazione Edificio Indirizzo
1 2 3 Istrana Scuola Elementare Via Santa Maria Bertilla Boscardin, 1
4 5  Pezzan  Ex Scuola Elementare Via Montello  1
6 8  Ospedaletto  Scuola Elementare  Via Della Chiesa  12
Villanova  Palestra Comunale  Via Monte Santo  8/A
 
 
Agevolazioni Tariffariegli elettori che risiedono all'estero, negli stati dove non si vota per corrispondenza o che si trovano fuori Comune potranno usufruire di agevolazioni tariffarie per i viaggi ferroviari, via mare o via aereo per recarsi a votare nel proprio Comune.
Il Ministero dell'Interno fornirà maggiori dettagli sulle modalità e condizioni per usufruire delle agevolazioni.
Per maggiori informazioni: https://dait.interno.gov.it/documenti/circ-dait-056-24-05-2022.pdf
 
Come si vota

Per votare è necessario presentarsi al seggio muniti di tessera elettorale e di documento di riconoscimento.
Ogni elettore, pertanto:
• riceverà una scheda di voto per ciascun referendum in contemporaneo svolgimento;
• su ogni scheda potrà manifestare il suo voto tracciando con la matita copiativa un segno sulla risposta al quesito referendario, affermativa o negativa (SI o NO), da lui prescelta;
• potrà inoltre, in caso di svolgimento contemporaneo di più referendum, astenersi dalla partecipazione al voto per uno o più di essi.
 
Fac-simili schede elettorali: https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/referendum-2022-fac-simili-schede-elettorali
 
Si invita la cittadinanza a verificare fin da ora che la propria tessera contenga ancora spazi disponibili per la timbratura; nel caso siano esauriti è possibile richiedere il rilascio di una nuova tessera.
  Risultati referendum

I risultati del referendum abrogativo saranno pubblicati a questo collegamento
torna all'inizio del contenuto